IL CAMMINO DI SANTIAGO

 

 

PERIODO:                           dal 07 al 14 settembre 2015

DURATA:                             8 GG/7 NOTTI

PARTECIPANTI MINIMO: 15 PAGANTI

MEZZO DI TRASPORTO:    VOLO RYANAIR DA BERGAMO ORIO AL SERIO

 

07 SETTEMBRE - BERGAMO – SANTIAGO DE COMPOSTELA

Partenza con volo Ryan Air ore 17.35 - Arrivo a Santiago de Compostela ore 20.20. Bus per trasferimento in hotel. Pernottamento.


08 settembre SANTIAGO – SARRIA

Colazione in htl. Trasferimento a Sarria ( 114 km – 1 ora 30 min aprox ). Partenza a piedi per Portomarin. - Tappa a piedi Sarria – Portomarín ( 21,50 Kms ). Il cammino lascia Sarria e comincia la nuova giornata attraversando per primo Viley e successivamente Barbadelo. In questo secondo paesino ci si deve fermare davanti alla chiesa di Santiago, dichiarata Monumento Storico Nazionale. Costruita nel secolo XII è uno dei migliori esponenti del romanico galiziano. Emerge nel tempio il suo timpano, il frontespizio, il lato nord e la sua decorazione scultoria. Si prosegue per Rente e Mercado de Serra, umile borgo al quale di solito accorrevano i giudei di Portomarín per negoziare e fornire ai pellegrini. Continua l'itinerario per Xisto del Camino; Leimán; Pana; Peruscallo; Cortiñas; Lavandeira; Casal; Brea, che significa cammino, luogo di passaggio per camminanti in generale, e pellegrini in particolare; Morgade, dove c'è solo una casa; Ferreiros; Mirallos, con un'interessante chiesa del secolo XII, bello il suo arco incrociato; Pena; Couto; Rozas; Moimentos; Cotareio; Mercadoiro, dove il pellegrino potrà scoprire evidenti vestigi dell'antica strada; Moutras; Parrocha e Vilachá, paesino rurale di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell'Ordine di Santiago. Emerge in questo paesino l'eremita di Santa María di Loio con muri di stile visigoto. Infine, il cammino, dopo aver percorso numerosi borghi, arriva a Potomarín. Questa cittadina, che già esisteva in tempi dei romani, fu un altro delle enclavi importanti del Cammino durante il Medioevo. L'antico Portomarín giace attualmente sotto le acque del bacino artificiale costruito nel 1962. Da visitare la chiesa-fortezza dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, la chiesa di San Nicola del secolo XIII; il portale della chiesa di San Pedro, del 1182; la Casa del Conde, S. XVI, ed il Palacio di Berbetoros, S. XVII. Portomarín – Pernottamento .


09 SETTEMBRE -
Portomarin - Colazione in htl

- Tappa piedi : Portomarin – Palas de Rei ( 22 Kms ). Dopo aver lasciato Portomarín il pellegrino ritorna al Cammino, che percorrerà lentamente numerose borgate. In questa tappa attraversa Toxibó; Gonzar; Castromayor; Hospital da Cruz; Ventas de Narón, enclave importante nell'epoca medievale, nelle sue terre avvenne una cruenta battaglia tra cristiani ed arabi nell'anno 820; Prebisa; Lameiros, dove ci si può fermare per visitare la sua Cappella di San Marco ed ammirare un bel transetto. L'Itinerario avanza ed entra a Ligonde, paese in cui si fermarono nel loro pellegrinaggio Carlo V e Filippo II nel 1520. Un esempio della nobiltà di questo paese sono le sue case blasonat. Si può visitare anche la chiesa di Santiago, con il suo antico cimitero dei pellegrini. Continua il percorso verso Portos, dove il pellegrino può lasciare per un momento l'Itinerario principale ed avvicinarsi a Vilar de Donas, paesino nel quale c’è un bel tempio romanico maestoso con pitture gotiche del secolo XVI. Emergono, anche i busti delle "doñas" o signore che fondarono la casa e la sua abside centrale del secolo XIV, che conserva vari sarcofaghi di cavalieri dell'Ordine di Santiago. Conserva inoltre, una pala d'altare in pietra che rappresenta il miracolo eucaristico di O Cebreiro. Ripreso il Cammino principale, si attraversa Lastedo e Valos prima di giungere a Palas de Rei. Rilevante cittadina durante il medioevo –aveva addirittura un Albergo reale- si può visitare la chiesa di San Tirso con facciata romanica. All'uscita di questa cittadina c’è il Campo dos Romeiros, dove secondo narra la tradizione, si riunivano tutti i pellegrini per cominciare una nuova tappa.


10 SETTEMBRE -
Palas de rei - Colazione in htl

- Tappa Piedi : Palas de Rei – Arzua ( 28,60 Kms ). Trasferimento a PALAS DE REI. Il cammino attraversa LEBOREIRO, dal tipico aspetto medioevale con la chiesa romanica e il ponte medioevale di FURELOS. Si raggiunge MELIDE. Il Cammino diventa urbano e si integra in una città di forte identità Jacobea. Il centro storico custodisce preziosi tesori artistici: la chiesa di Sancti Spiritus e la chiesa romanica di Santa Maria. Di seguito BOENTE, con la chiesa dedicata a Santiago e Castañeda. Si attraversa il fiume Iso, su un piccolo ponte medioevale che dà accesso ad un altro importante sito assistenziale: l’“hospital de Ribadiso”, oggi recuperato come albergo per i pellegrini. Si giuge infine ad Arzúa. Visita alla Chiesa di Santiago de Arzúa. Pernottamento.


11 SETTEMBRE -
Tappa a piedi : Arzua – Arca – O Pino ( 21 Kms ). Trasferimento ad ARZÚA. Attraverso fattorie e campi coltivati proseguiamo fino ad ARCA, capitale del municipio di O Pino, l’ultimo prima di Santiago. Fine della tappa: Albergue de peregrinos de O Pino.


12 SETTEMBRE -
O Pino - Colazione in htl

- Tappa piedi O Pino - Lavacolla-Monte De Gozo –Santiago de Compostela (20 Kms). Trasferimento a O PINO. Una bella strada rurale ci conduce a LAVACOLLA, dove i pellegrini anticamente lavavano il corpo ed il mantello nelle acque del fiume, in segno di purificazione fisica, in attesa di quella spirituale che avrebbero ricevuto a Compostela. Nelle vicinanze si erge il MONTE DO GOZO, il Mons Gaudii (Monte della Gioia), una collina dalla quale i pellegrini potevano vedere, per la prima volta, la cattedrale di Santiago. Fine della tappa: Santiago de Compostela. Cena pernottamento in hotel.


13 SETTEMBRE –
SANTIAGO DE COMPOSTELA

Intera giornata a Santiago per visite e devozioni. Pernottamento e prima colazione.


14 SETTEMBRE SANTIAGO DE COMPOSTELA – BERGAMO

Prima colazione- Bus e assistenza per il trasferimento in aeroporto a Santiago de Compostela.

- Fine dei nostri servizi

 

Percorso a piedi: - Distanza: Km 112

- Punto di partenza: Sarria

Tappe: Sarria – Portomarin (km 23) ; Portomarin – Palas de Rei (km 22) ; Palas de Rei – Arzua (km 28,6) ;

Arzua – O Pino (km 21) ; O Pino – Santiago (km 20) ; Santiago de Compostela

 

 

Orari volo Ryan Air Milano (Bergamo) → Santiago Comp. lunedì, 07 set 2015: 17.35 - 20.20

Santiago Comp. → Milano (Bergamo) lunedì, 14 set 2015:20.55 - 23.35

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BASIC CLASS € 815,00

 

+ QUOTA VOLO RYANAIR da € 185,00

(quotazione aggiornata al 4 maggio 2015)

+ ASSICURAZIONE MEDICO BAGAGLIO ANNULLAMENTO € 25,00

 

 

BAGAGLIO IN STIVA 15 KG € 50,00 andata e ritorno (FACOLTATIVO)

 

 

La quota comprende

  • Volo low cost Ryanair Bergamo – Santiago andata e ritorno

  • Trasferimento dall’aeroporto all’alloggio previsto sul Cammino (Sarria)

  • Sistemazione per 04 notti / sul Cammino di Santiago + 3 notti a Santiago

  • Trattamento di mezza pensione

  • Trasporto bagaglio tra le tappe a piedi – 1 per pax – massimo 15 kg per bagaglio

  • Transfer in bus dall'hotel di Santiago all'aeroporto

 

La quota non comprende

  • Supplemento singola € 150,00

  • Pranzi

  • mance

  • tutto quanto non incluso “nella quota comprende “

  • eventuale adeguamenti carburante

DOCUMENTI: per i cittadini italiani è sufficiente la carta di identità valida per l'espatrio

 

 

ORGANIZZAZIONE TECNICA ARIMINUM VIAGGI

Web design: Excogita